Ricerca e Sviluppo

Crediamo nell'innovazione e stiamo perseguendo numerosi progetti di R&S e siamo attualmente coinvolti in:

 

URBAN-EV:

  • Progetto finanziato dalla Comunità Europea nel programma FP7 (SEVENTH FRAMEWORK PROGRAMME) che coinvolge diverse aziende europee

  • Urban-EV è un progetto per lo sviluppo di veicoli prototipali elettrici a due posti, a cui applicare nuove tecnologie produttive e materiali innovativi. La sicurezza è sempre al primo posto, combinata con la riduzione di peso per migliorare l'autonomia e mantenere un livello di sicurezza degli occupanti conforme alle normative europee attualmente in vigore

  • Maspero si occupa delle parti strutturali del telaio tramite la tecnologia dell'idroformatura


ORIGAMI:

ORIG inal
        A dvanced
          M anufacturing for 
             I nnovation in metal sheet forming 
  

  • Il processo si basa sulla fabbricazione originale avanzata per l'innovazione in lamiera (ORIGAMI). I materiali utilizzati per testare il processo sono titanio e alluminio al fine di ottenere componenti 3D con profili curvati a partire da superfici planari o elementi tubolari

  • Nella ricerca viene studiato l'effetto di un trattamento termico localizzato, generato da una sorgente laser opportuna

  • Il trattamento laser viene eseguito lungo la linea di piegatura in corrispondenza della zona sottoposta alla massima deformazione per aumentarne la deformabilità locale

  • Questo progetto coinvolge non solo noi ma anche altre imprese e il dipartimento di tecnologie meccaniche della facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano

 


APTOS:

APTOS (Advanced tube forming Process though Thermal Optimization and cost Saving) è un progetto finanziato dalla Comunità Europea all'interno del programma HORIZON 2020 dedicato alle PMI (Piccole Medie Imprese), che si basa sullo sviluppo di strumenti in materia di scale-up industriale di un tubo idroformato con un processo di formazione avanzata. Tale innovazione di processo consente un risparmio energetico, grazie ad un'ottimizzazione termica e di conseguenza una diminuzione dei costi di produzione. Lo sviluppo di questa tecnologia ha portato la Fonderia Maspero a collaborare con il Politecnico di Milano, l'Istituto Fraunhofer IWU di Chemnitz e il costruttore italiano di presse GIGANT. 
I vantaggi del processo produttivo APTOS sono significativi:

  • Le alte temperature permettono una maggiore deformazione e allungamento del metallo con una minore possibilità di rottura

  • Richiede forze e pressioni inferiori

  • Può essere raggiunto un miglior dettaglio e precisione delle geometrie

  • Sia lo stampo che il tubo sono riscaldati

  • Quasi ogni materiale può essere formato

STAMPA 3D DI PEZZI IN METALLO (Manifattura additiva):

Una delle applicazioni più interessanti della stampa 3D in metallo è sicuramente la creazione di particolari in piccolissima serie senza dover investire risorse nella costruzione degli stampi necessari con le tecnologie metallurgiche tradizionali. L'additive manufacturing costituisce una enorme rivoluzione per il futuro e una sfida incredibile per il mercato. La combinazione della tecnologia delle polveri con la fusione laser apre nuovi scenari solo pochi anni fa inimmaginabili.
In collaborazione con il Politecnico di Milano, Maspero propone un progetto di R&S in questo campo.


              

SCHIUMA DI ALLUMINIO:

La schiuma metallica è una struttura cellulare costituita da metallo solido (alluminio) con un volume che è composto per la maggior parte da pori d'aria. La schiuma di alluminio è un materiale composto prevalentemente di aria (75-95% del volume), quindi è un materiale ultraleggero.
Ci sono due tipi di schiuma: a celle chiuse o riempite con schiuma di resina sintetica. 
L'applicazione della schiuma metallica è adatta a quei settori che richiedono un elevato rapporto rigidezza-peso ed un efficiente assorbimento di energia d'urto e riduzione delle vibrazioni. Le strutture attualmente progettate per diminuire il peso, vengono solitamente realizzate con strutture tubolari, che però presentano alcuni inconvenienti: vibrano e risuonano e la resistenza a compressione è bassa. L'interazione delle proprietà delle due strutture (guscio metallico esterno riempito di schiuma) porta a sfruttare entrambi i materiali. Il risultato finale è una struttura che assorbe gli urti, smorza le vibrazioni e isola dal suono senza rinunciare alle elevate proprietà meccaniche.
Non vi è alcun materiale omogeneo con tutte queste proprietà con lo stesso rapporto di leggerezza.


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. OK