Idroformatura

L'idroformatura dei tubi è un processo rivoluzionario per tutti i progettisti del mondo. Partendo da normali tubi tondi estrusi è possibile ricavare geometrie che fino ad oggi potevano essere ottenute solo da altre tecnologie come l'iniezione plastica o la fusione. E' possibile spingere il materiale attraverso adeguati iniettori (che hanno anche il compito di garantire la tenuta idraulica) per alimentare la deformazione plastica dell'oggetto ed al tempo stesso assicurare l'uniformità dello spessore alla fine dell'operazione. I pezzi idroformati raggiungono livelli di qualità molto superiori a quelli che possono essere ottenuti con processi tradizionali. La pressione idrostatica che deforma il pezzo consente alla parte idroformata di essere deformata uniformemente in ogni direzione garantendo una migliore rigidità del pezzo. Dal 2004 ci occupiamo professionalmente di questa tecnologia collaborando con aziende quali Luceplan, Alias, Similor, Betamotor, TMRacing, Husquarna per prodotti che uniscono ad un raffinato design le migliori caratteristiche tecnologiche.



Processo di Idroformatura
Nel processo di idroformatura il metallo viene deformato grazie all’azione di un fluido (acqua generalmente, anche se sono allo studio altri liquidi) che distribuisce una forte pressione idrostatica sul metallo da deformare. Nel caso dell'idroformatura dei tubi tale processo è una vera rivoluzione per i progettisti di tutto il mondo. Partendo da un tubo a sezione tonda si possono ricavare geometrie che fino ad oggi erano possibili solo con altre tecnologie come la fusione o la deformazione plastica di due parti successivamente saldate. E’ possibile inoltre garantire una ristretta tolleranza di spessore del tubo idroformato utilizzando dei cilindri laterali adeguati (i quali hanno inoltre la funzione di assicurare la tenuta idraulica) attraverso i quali viene alimentata la pressione necessaria alla deformazione.

I prodotti idroformati raggiungono livelli estetici e di qualità funzionale di molto superiori rispetto a quelli ottenibili dalle tradizionali tecnologie produttive.

La pressione idrostatica che deforma i tubi garantisce che ogni singola parte del pezzo abbia subito la stessa pressione in maniera uniforme e ciò garantisce l’assenza di ritorno elastico, una maggiore rigidità e perciò una maggiore affidabilità. 

Nel campo della lavorazione dei tubi in acciaio, l'idroformatura consente di ottenere i risultati più straordinari, con evidenti vantaggi in termini di tempo e di costi.

  • Il tubo viene posto in un apposito stampo

  • Il fluido viene immesso all'interno del tubo

  • Idroformatura del tubo sotto l'azione della pressione del fluido (eventualmente grazie anche all'azione di attuatori di spinta).

  • Il pezzo viene estratto dallo stampo.


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. OK